Chi è solito svolgere mansioni di manutenzione nella propria casa, sa quanto sia importante l’avvitatore e l’aiuto che può essere in grado di regalare.

Ma cosa ha di speciale il trapano avvitatore?

Come rivela il nome, è in grado di avvitare le viti velocemente e in tutta sicurezza. È in grado, per altro, di forare legno, metallo e in molti casi anche cemento, per questo motivo rappresenta un attrezzo fondamentale da tenere nel ripostiglio di ogni casa.

Ne esistono modelli di tutti i tipi, per questo motivo imparare a districarsi nell’ampia gamma di proposte sul mercato, rischia spesso di diventare piuttosto complicato: parliamo di un prodotto che deve essere più che sicuro, rispettare, per questo, gli standard e le normative di assemblaggio.

L’avvitatore deve essere dotato, inoltre, di un kit di accessori fondamentali, oltre che di una impugnatura possibilmente ergonomica e facile da impugnare: la resistenza è un altro elemento cruciale. No agli avvitatori ultra-economi, costruiti con materiali scadenti e di conseguenza rischiosi per la propria incolumità e per quella degli altri: è necessario poter contare sul proprio avvitatore da ogni punto di vista, per sentirsi tranquilli ed essere protetti.

Un altro aspetto da non trascurare riguarda l’autonomia e l’alimentazione: è preferibile sempre avere in casa un avvitatore dotato di batteria ricaricabile, possibilmente alimentato al Litio. Questa tipologia di batterie, infatti, consente una durata di utilizzo impeccabile e non rischia di usurarsi nel tempo, calando in prestazioni.

L’avvitatore rappresenta dunque un elettrodomestico fondamentale in ogni casa, ma che deve essere scelto accuratamente da ogni punto di vista: a partire dalla potenza in volt, variabile a seconda dei lavoretti che saremo soliti effettuare con una cadenza saltuaria, fino al peso specifico e alle rispettive caratteristiche tecniche, ogni avvitatore si differenzia per caratteristiche specifiche da tenere sempre sotto controllo.

In generale, possiamo affermare che un avvitatore fa bene il suo lavoro quando il voltaggio si aggira intorno ai 12 Volt e che è sempre consigliabile puntare a trapani avvitatori, piuttosto che avvitatori semplice. Questo perché, nel caso del trapano avvitatore, si avranno maggiori possibilità di utilizzo in più circostanze e per tutte le esigenze.

Quando si decide di migliorare il proprio aspetto esteriore è importante avere un Make-up personalizzato, perché ogni persona ha delle caratteristiche particolari che devono essere temute in considerazione per non rischiare di ledere la pelle.

La cosa di cui sono sicura è che ognuno di noi rappresenta un vero e proprio universo differente dagli altri, con problematiche differenti da caso a caso, quindi la cosa migliore è usare un Make-up che riesca a conciliarsi con le caratteristiche della propria pelle. Sebbene vi siano degli ottimi prodotti commerciali in giro, visita Vesto Casa per saperne di più,  io cerco di realizzare una “ricetta ad hoc” che non crei problemi di nessun tipo.

Molto spesso optare per un prodotto completamente naturale, permette di non entrare in contatto con elementi molto dannosi per la propria salute. Nello specifico, personalmente cerco di rifuggire da metalli pesanti, anche se in piccole quantità potrebbero scatenare delle gravi reazioni allergiche portando a conseguenze molto gravi.

La cosa però che non smetterò mai di dire, è che anche tutti gli elementi presenti in natura possono scatenare delle allergie, quindi è necessario fare molta attenzione applicando una modesta quantità di sostanza in modo da poter determinare la sicurezza del prodotto.

Il trucco naturale significa offrire una soluzione in grado di poter rendere lo stesso come un elemento vicino alle proprie caratteristiche fisiche, un elemento che permette d’illuminare la propria pelle come se risplendesse di luce propria. Io sinceramente preferisco essere il più naturale possibile, anche perché la mia bellezza (non voglio sembrare molto vanitosa), è migliorata anche dagli abiti che indosso, quindi tendo a creare una sorta di sinergia tra la moda, il trucco e le mie caratteristiche naturali. La cosa che mi interessa e spero anche a voi che mi seguite, è di poter rendere la propria vita un po’ migliore.

La mia passione per il tennis rappresenta un’opportunità interessante, perché non amo solo la pallavolo in tutte le sue declinazioni, ma anche questo sport perché mi permette di mantenermi tonica e allo stesso tempo mi diverte e mi permette di giocare con le mie amiche facendomene di nuove. Utilizzo anche il tapis roulant quando sono sono a casa, per la scelta mi sono affidata al sito web http://www.tapisroulantelettrico.org/

È normale che la possibilità di incontrare ragazzi non sia cosa da poco, quindi bisogna essere sempre perfette anche quando si gioca a tennis. Questa attività agonistica è molto divertente e la pratico ormai da qualche anno, quindi la cosa principale è divertirmi passando qualche ora sul campo di terra battuta.

Due giorni a settimana per tre ore vado sul campo a giocare, e sebbene le mie amiche non possano giocare sempre, c’è la possibilità di trovare giocatori disposti a partecipare a partite direttamente al campo. Questo è un ottimo modo per trovare molti amici, infatti alcune persone con le quali ho stretto legami di amicizia le ho incontrate proprio qui. Sinceramente devo ammettere che non sono una giocatrice con i fiocchi, a volte la mia tecnica lascia molto a desiderare soprattutto in ricezione, perché non sempre sono in grado di fare quei salvataggi pazzeschi che si vedono tra i professionisti.

Quando i miei limiti si palesano, io adduco la scusa che non sono una professionista e lanciarsi sul terreno non è sempre il massimo. Io amo un tennis molto più tranquillo perché non sempre mi va di fare miracoli in campo. Amo lo sport ed a volte la competizione, ma oltre al tennis mi piace la pallavolo anche se quest’ultima non la pratico più. Avrei voluto continuare con questo sport, ma gli impegni aumentano e quindi devo per forza maggiore rinunciare ad alcune attività che prima facevo.

Lo so che potrebbe far storcere il naso a qualcuno ma io amo la moda, esser sempre bella e con l’ausilio prodotti naturali.

Sinceramente vi sono molte marche di cosmetici che possono essere interessanti per la cura del proprio corpo, ma io preferisco fare le mie maschere da sola.

È chiaro che non sia sempre possibile avere sia la pazienza che il denaro, per poter acquistare tutti gli ingredienti necessari per creare la crema di bellezza. Comunque, vi sono alcuni prodotti che possono essere usati per questo scopo che non costino una cifra particolarmente elevata.

Quando le mie amiche, includo in questa categoria anche tutte coloro che mi seguono su internet, mi chiedono qual è la migliore crema per la notte in assoluto, io non posso che rispondere che ne esistono molte nel mercato.

Ognuna di queste ha delle caratteristiche pensate precisamente per un determinato scopo, quindi per ottenere il risultato sperato è necessario comprare quella pensata per un determinato motivo: se abbiamo la necessità di purificare la pelle grassa la cosa migliore è optare per il kiwi, se invece abbiamo la pelle secca è possibile scegliere lo yogurt, un cucchiaino di miele ed una banana.

Ma se volete avere una pelle lucente e molto bella, non potete che provare quella composta da succo di limone con il miele ma. Se abbiamo un problema di pelle grassa in alcune zone della faccia, molto spesso nella zona T, potete creare delle ottime maschere di bellezza con un rosso d’uovo e lievito in polvere. Il rosso d’uovo però, nasconde in sé una serie di aspetti negativi, perché lascia un odore non particolarmente simpatico. Navigando in rete, è possibile trovare una serie di “ricette” molto utili, anche se dovete fare prima una prova su una piccola porzione di pelle per problemi legati ad eventuali allergie.

Scegliere gli abiti per uscire è una cosa molto importante, perché il mio outfit mi permette non solo di potermi sbizzarrire con i miei abiti, ma anche di mostrare il mio umore.

Gli abiti per me sono un modo di essere, una possibilità di mostrare al mondo chi sono oltre naturalmente a sfogare una grande passione. Ogni completo è utile per una particolare situazione, perché vi sono abiti che possono essere adoperati praticamente sempre, mentre altri possono essere giusti per determinate serate o giornate tipo.

Un abito molto elegante potrebbe non essere la scelta giusta per un’uscita tra amici, tranne in una serata particolarmente speciale. Indossare dei vestiti sportivi o casual può essere idoneo per un’uscita informale, o ancora meglio quando si va a fare una scampagnata o ci si reca sulla spiaggia. Bisogna tenere presente che avere un certo stile è necessario in qualsiasi occasione, in modo da poter essere sempre in grado di portare con sé il proprio stile preferito.Ma ricordiamoci che un bell’abito se non adeguatamente stirato non rende, ecco perchè ti consiglio di valutare un ferro da stiro di qualità che non rovina gli abiti e permette una stiratura veloce.

È possibile avere uno stile particolare anche se si amano i vestiti classici, perché grazie ad una serie di accorgimenti /vedi i tubini ed i chiodi) si può comunque essere sempre originali. Inoltre, è possibile optare per uno stile molto meno impegnativo magari con jeans e una maglietta a fiori.

Questa rappresenta un’ottima opportunità per l’estate e se comunque si vuole vestire in modo elegante ma senza prendersi troppo sul serio. La cosa principale da tenere in mente, è rappresentata dal fatto che non è importante quale stile si decida di adottare, visto che l’obiettivo principale dev’essere sempre quello di vivere il proprio stile in piena consapevolezza.

Io personalmente penso che, quando si decide di indossare capi di abbigliamento che fanno bene al proprio essere, è sempre un’ottima scelta farlo prestando comunque attenzione al cattivo gusto.

Fin da piccola ho seguito la pallavolo, e questo è stato lo sport che mi ha fatto crescere fisicamente e mentalmente.

Tutte le attività agonistiche, siano esse svolte in maniera professionale o amatoriale, danno qualcosa in più alla propria essenza. La pallavolo mi ha fatto maturare molto, perché ho capito il senso del sacrificio che questo sport mi ha inculcato. Inoltre, mi ha aiutato non poco per tutte le sfide che ho dovuto affrontare nel corso della mia vita.

Lo sport però non è stato solo sacrificio, ma anche un ottimo modo per fare nuove amicizie, in quanto si andavano a creare dei legami molto importanti. Le sfide ed il nostro ottimo allenatore ci hanno unito moltissimo.

Ancora oggi voltandomi indietro non posso che guardare a questa esperienza con grande affetto, anche se comunque tendo a guardare al futuro e non al passato. In ogni caso, mi prende un nodo alla gola ogni volta che ci penso.

La pallavolo è comunque rimasta la mia passione, e da qualche anno ho cominciato a tifare per la squadra locale. Chiaramente tifo principalmente per la squadra della mia città, ma voglio sostenere anche la squadra locale perché alcune mie amiche ci giocano ancora. Ogni settimana vado al palazzetto dello sport e mi diverto a vedere queste ottime giocatrici, che mettono in campo tutta la loro passione per arrivare alla vittoria e magari, perché no, riuscire a salire in classifica ed ottenere dei risultati molto interessanti.

La mia passione per la pallavolo non morirà mai, e magari potrebbe aumentare perché questo sport ce l’ho nel sangue. Inoltre, questo sport è in grado di portare divertimento a tutti coloro che amano questo sport portando ad un grande divertimento. Spero che la squadra di pallavolo locale riesca ad avere un grande successo perché ci tengo molto.

Io e la mia parrucchiera di fiducia abbiamo un rapporto molto speciale, che travalica il confine professionale, perché ci porta ad essere molto legate e quindi ad essere buone amiche.

Non bisogna dimenticare che per me e per tutte le ragazze, avere un taglio particolare significa essere alla moda sotto tutti i punti di vista. Bisogna tenere presente che la mia parrucchiera mi conosce molto bene e sa come deve mettere le mani nei miei capelli, cosa che non tutti possono fare. La mia parrucchiera ed io abbiamo una certa connessione emotiva, e ciò significa che lei riesce quasi a capire i miei stati emotivi ed agire di conseguenza riuscendo ad indovinare la conciatura che desidero. Ciò significa che posso stare tranquilla ogni volta che vado da lei, perché sicuramente uscirò dal suo negozio più bella di prima. Inoltre, i prodotti che lei usa non sono testati sugli animali e soprattutto privi di sostanze potenzialmente dannose come i metalli pesanti.

Come dicevo in precedenza, la mia parrucchiera è una delle mie amiche con le quali esco abbastanza spesso, proprio perché dopo tanti anni che ci conosciamo abbiamo stretto un forte legame. Molto spesso usciamo anche in coppia, perché avendo all’incirca le stesse passioni possiamo pianificare le serate in tutta tranquillità. Quasi sempre le idee di una vanno bene all’altra, anche per questo non facciamo fatica ad essere amiche.

La cosa interessante è rappresentata dal fatto che ama come me la pallavolo, non so se ricordate che io amo molto questo sport, quindi spesso andiamo insieme alle partite per tifare la squadra locale. Purtroppo, non ama molto il tennis, anche se non di rado siamo andate insieme a giocare. Temo però che non si sia divertita molto, quindi su questo ho dovuto cedere.

Uno dei miei interessi è quello di essere sempre alla moda e perfetta, ma attenzione, non per gli altri ma perché ciò mi fa sentire bene.

Quando le mie amiche mi chiedono come essere alla moda, io rispondo loro che prima di tutto non bisogna cambiare ciò che si è davvero, perché la gente si accorge prima o poi se non sei genuina. Io ho cominciato ad interessarmi al fantastico mondo della moda leggendo prima i blog dedicati, e successivamente ho cominciato a leggere le riviste. Ad oggi, non solo mi reputo una ragazza alla moda, ma uno dei miei passatempi è quello di disegnare i miei modelli.

Purtroppo, essere alla moda non è per niente facile e come si dice non è solo una questione di soldi ma anche di stile. In effetti, il primo problema blocca molte ragazze che hanno intenzione di essere alla moda, ma che non possono acquistare molti capi di abbigliamento di un certo livello e di accessori come orecchini, collane, ed orologi da polso. Questo però non è tutto, perché la cosa che dico sempre a chi mi pone questa domanda: se sei trendy lo sei nel profondo.

Il gusto non si inventa perché lo si deve avere per natura. Non voglio comunque buttare giù tutte le ragazze che vorrebbero essere alla moda, perché se leggete e vi informate potete arrivare a livelli più che pregevoli. Prima di mutare la pelle è importante imporsi una certa organizzazione, in modo da poter migliorare la propria esperienza. Dunque, devi pensare di liberare spazio nell’armadio perché bisognerà popolarlo con dei nuovi abiti.

La scelta migliore sarebbe quella di donare gli abiti vecchi, ma se non lo vuoi fare perché ci tieni, potresti regalarli a qualche persona cara. Il consiglio migliore che qualcuno possa darvi è questo: non è il tuo corpo che si deve adattare alla moda, ma il contrario.

Vi ho già accennato che una delle mie passioni è disegnare gli abiti, perché la moda è la mia vita quindi potete immaginare come mi sono sentita quando mi hanno invitato ad una sfilata di moda.
Questa è stata una tra le giornate più divertenti della mia vita, ed è stato possibile grazie ad un grandissimo favore che una collega mi ha voluto fare conoscendo la mia storia, e per il fatto che apprezza molto i miei lavori. È bene tenere presente che non tutti possono accedere ad un evento di questo tipo, perché non solo gli inviti sono molto limitati, ma anche perché vengono centellinati. Ho visto ragazze con degli abiti e dei capelli fantastici credo proprio che fossero piastrate, per questo mi sono informata sulle piastre per capelli su siti specializzati.

Allora vi racconto bene com’è andata la serata:

Il primo passo nella creazione di una fantastica serata immersa nella moda è naturalmente cercare l’outfit giusto per non sembrare troppo pretenziosa, cercando comunque di mantenere un certo livello di eleganza. Sapete, ero molto emozionata e spaventata perché la prima volta fa molta paura, anche se non l’ho dato a vedere perché è sempre meglio non mostrare le proprie carte.

Ho scritto questo perché per me non era solo una serata mondana, ma anche una possibilità per vedere nuova gente e stabilire dei rapporti di amicizia con chi lavora in questo campo. In questo settore avere quanti più contatti possibile potrebbe fare la differenza, perché da questi possono nascere anche collaborazioni interessanti. Naturalmente, quando sono entrata in questo locale, mi sono trovata di fronte ad una scenografia elegante e la mia paura è scomparsa in un attimo lasciando il posto ad una grande gioia, aiutata anche da un ottimo champagne che veniva offerto a tutti gli invitati.

Quindi, dopo aver incontrato la mia amica siamo entrate nella sala delle sfilate, e vi posso assicurare che gli abiti era davvero stupendi. Una serata perfetta, tantissima gente pazzesca ed abiti a dir poco eccezionali. Spero sinceramente di poter partecipare ad un’altra sfilata di moda.